Il texas hold'em è da tutti ritenuto un gioco di abilità, anche se noi di casino online sicuri pensiamo che anche gli altri giochi del casino siano di abilità. I fattori che influiscono sul texas hold'em sono tanti e cercheremo brevemente di dare una veloce spiegazione.

- Capacità di leggere le carte, ogni giocatore deve essere in grado di capire tra le sue due carte e le cinque carte sul banco quali sono le cinque carte più forti, ad esempio se le 5 del banco sono A, Q, 6, 8, 5 e in mano lui ha K,2 le cinque carte più forti sono A, K, Q, 8, 6

- Capacità di leggere i punti, significa individuare tra le 7 carte se il punto che si ha in mano è il più forte possibile e se non lo è individuare quali sono le carte che un avversario può avere in mano che possono batterti. Ad esempio le 5 carte del banco sono ancora A, Q, 6, 8, 5 e noi abbiamo Q, 5 cioè una doppia coppia alla donna (Q) e 5, vuol dire un avversario ci batte se ha: A,Q - A,8 - A,6 - A,5 oppure Q,8 - Q,6 oppure una coppia in mano A,A - Q,Q - 8,8 - 6,6 - 5,5. Un altro esempio, le 5 carte sono 9, 9, 9, 9, K e noi abbiamo in mano A,2 vuol dire che la nostra è la mano più forte in assoluto perchè i 9 del mazzo sono finiti e come quinta carta la carta più forte che entra è A e noi ce l'abbiamo, nel caso anche un avversario abbia un A come noi la mano finirebbe pari e si dividerebbe il piatto (split)

- Capacità di leggere gli avversari, vuol dire capire il modo in cui un giocatore gioca, lo si capisce da molti fattori come l'ammontare delle puntate, la fase in cui punta, se fa rase, check o call, capire i gesti le espressioni e i comportamenti del giocatore al girare di alcune carte, insomma non esiste un manuale del perfetto studioso, bisogna essere un po' psicologi, naturalmente online non si vedono i giocatori in faccia e bisogna studiarli solo dal modo e nel momento in cui puntano

- Capacità di leggere le mani, è l'insieme delle capacità di leggere i punti, le carte e gli avversari, un mix di competenze che rendono il giocatore il più forte al tavolo e al torneo.

 

Ecco altri consigli di competenze e capacità da acquisire per vincere al texas hold'em

- Capacità di individuare le carte personali forti, in genere la mano in assoluta + forte è avere A,A anche s enon è detto che si vince la mano, mentre la mano peggiore è 7,2 perchè non puoi fare scala e sono carte basse. Avere un A in mano ti da buone probabilità di vincere perchè fare una copia di A,A è un punto molto forte nel texas, ma la mano bisogna conquistarla.

- Capacità di difendere i punti, è molto importante quando si capisce di avere il punto più forte ma si devono girare ancora delle carte e per evitare che l'avversario prenda un punto più forte di te bisogna difendere il proprio gioco e cercare di fargli lasciare la mano.

- Capacit di fare bluff, spesso imbrogliare al tavolo è molto utile per vincere dei piatti anche se a volte è rischioso, fare bluff significa far finta di avere il punto più forte senz aperò averlo e l'avversario se ci crede lascerà la mano e il piatto. In genere il bluff si fa quando si capisce che un avversario non ha un punto in mano oppure ha un punto debole, una forte puntata lo costringerà a lasciare la mano

- Capacità di giocare in slow play, significa giocare puntando poco quando si ha il punto più forte (o almeno si è certi) in modo che l'avversario pensi che tu non abbia il punto e rilanci la scommessa e dopo ciò il gioco è fatto, l'avversario è tuo e gli ruberai tante chips.

- Capacità di fare fold, sembra poco importante ma è fondamentale, in tutti i giochi i veri campioni sono quelli che minimizzano le perdite. Se capisci che un avversario è più forte di te e lui te lo dice puntando forte dall'inizio non fare sempre call per cercare disperatamente una carta del mazzo su 52, fai fold e limita le perdite.

- Capacità di calcolo, è essenziale calcolare le probabilità sull'uscita al banco di carte che ti fanno vincere, ad esempio tu hai K,Q e al flop c'è J,10,2 vuol dire che tu hai a disposizione 8 carte per chiudere la scala ( i quattro A e i quattro 9 del mazzo meno la probabilità che una di queste 8 carte sia andata nelle mani degli altri giocatori)

- Capacità di comportamento al tavolo, mi raccomando non fate mai capire come giocate agli avversari perchè se capiscono che giocatore sei faranno fold quando sei vincente e faranno rase quando sei perdente.

- Capacità di capire la posizione del tavolo, a seconda della posizione del tavolo in cui sei nei confronti dei bui un giocatore è più esposto o meno al rischio di ricevere dei rase a fronte di tuoi call con carte non troppo forti. Ad esempio una mano bella da giocare è 10,J dello stesso seme ma se sei il primo a parlare dopo il buio in un tavolo da 10 persone e fai call vuol dire che ci sono altre 9 persone che potrebbero avere delle carte molto più belle di te e fare rase e tu sei costretto o già a foldare e a perdere il tuo call o a fare call e rischiando perchè partendo con una mano inferiore.